SCILIPOTI: “I TERREMOTI SI POSSONO PREVEDERE”

CONDIVIDI

L’On. Scilipoti, noto alle cronache per i suoi exploit politici e per le sue uscite sugli argomenti più disparati, ha organizzato un convegno dal titolo “Verso una rivoluzione energetica non inquinante”, al termine del quale ha affermato che è possibile prevedere i terremoti.

In una nota, ha riportato la dichiarazione del professor Alberto Carpinteri, presidente dell’Istituto nazionale di ricerca meteorologica, che era intervenuto al convegno: «I terremoti sono prevedibili. Le emissioni di neutroni sono, sicuramente, un precursore sismico assieme a quelli già noti: le emissioni acustiche ed elettromagnetiche».

Scilipoti ha aggiunto: «Ritengo che si renda necessario a questo punto operare nella direzione della sperimentazione e lo Stato dovrebbe, di fatto, finanziare questa ricerca, perché se quanto sostenuto dovesse corrispondere a verità si potrebbe parlare, a tutti gli effetti, di rivoluzione copernicana».