L’AQUILA: UFFICI PER LA RICOSTRUZIONE FERMI PERCHE’ SENZA ARIA CONDIZIONATA

CONDIVIDI

I responsabili dell’Ufficio Coordinamento Ricostruzione hanno inviato al Commissario Gianni Chiodi la seguente nota:

“Riferiamo che il mancato funzionamento dell’impianto di condizionamento dell’aria presso la sede dell’Ufficio Coordinamento Ricostruzione di viale Crispi, a far data dall’aprile 2011,  sta seriamente compromettendo il buon andamento dell’attività lavorativa delle Aree “Amministrativo-Contabile” e “Tecnica-Programmazione” , a causa dei notevoli disagi psico-fisici patiti dal personale con postazioni lavorative al piano terra. Disagi accentuati per mancanza di tende che, in considerazione del numero dei finestroni presenti nell’ambiente e delle eccessive temperature, avrebbero potuto almeno arginare il passaggio di luce e calore. Tanto si rappresenta al fine di sollecitare un intervento immediato sia nel ripristino dell’impianto di condizionamento dell’area, sia nel montaggio di tende anche al fine di evitare spiacevoli ingerenze da parte dell’ispettorato del lavoro”. (fonte: aquilatv.it)