L’AQUILA: DAL MINISTERO 87 MILIONI PER LA RICOSTRUZIONE

CONDIVIDI

Sono 87,4 milioni di euro i fondi che la ”Gestione stralcio per la contabilita’ speciale” per la ricostruzione post-sisma in Abruzzo, ha trasferito in meno di un mese ai beneficiari finali, ai Comuni e ai soggetti attuatori del cratere aquilano. Lo comunica, in una nota, il ministero per la Coesione Territoriale.

Il funzionario delegato titolare della Gestione, Aldo Mancurti, Capo del Dipartimento per lo sviluppo delle economie territoriali della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha effettuato i trasferimenti (risorse giacenti nella cassa della Contabilita’ Speciale) mediante 421 ordinativi di pagamento.

L’obiettivo, spiega il ministero, e’ di ”liquidare gli impegni che gravano sulle risorse ancora giacenti per cassa, e consentire tempestivamente il trasferimento al territorio delle risorse necessarie per la continuazione delle attivita’ di ricostruzione e di assistenza alla popolazione”.

(ASCA)