L’AQUILA: ESERCITAZIONE ANTI SISMA CON TREMILA VOLONTARI

CONDIVIDI

Si svolgerà in Abruzzo, dal 30 maggio al 2 giugno 2013, Europrotec 2013, l’esercitazione europea di protezione civile, realizzata da Prociv-Arci in collaborazione col dipartimento di Protezione Civile e il Comune di Campotosto (Aq).

Durante l’esercitazione verranno simulate le operazioni necessarie in caso di un terremoto uguale a quello che ha colpito L’Aquila il 6 aprile 2009.

Le tipologie di interventi andranno dal primo soccorso alle prime valutazioni dello scenario di danno, alla dichiarazione dello stato d’emergenza, con l’attivazione dei centri operativi comunali (Com) e poi di quelli provinciali e territoriali per supportare il coordinamento e la gestione dell’emergenza.

Andrea Di Mario, responsabile regionale Prociv-Arci Abruzzo, ha dichiarato: “Si tratterà di una grande esercitazione, che vedrà la partecipazione attiva del dipartimento di Protezione Civile italiano, insieme a quelli di Germania, Belgio, Spagna, Francia, Olanda, Finlandia, Portogallo e Grecia. E questo porterà anche, sull’indotto economico dell’aquilano, una ventata di respiro.”


europrotec2013