CACCIARI, L’AQUILA NON TORNERÀ COME PRIMA

CONDIVIDI

Cacciari_LAquilaIl filosofo ed ex sindaco di Venezia nel capoluogo terremotato: «Il “com’era dov’era” funziona solo con i monumenti»

«La situazione in centro storico è drammatica, fa male vedere una città così». Lo ha detto il filosofo Massimo Cacciari dopo la visita tra le macerie dell’Aquila.

L’ex sindaco di Venezia ha partecipato al convegno che si è tenuto nella chiesa di San Giuseppe Artigiano, dal titolo “Recuperiamo la Bellezza – L’Aquila modello di rinascita, tra identità storica e futuro”, argomento già trattato dalla casa editrice One Group con la pubblicazione del volume di Orlando Antonini “L’Aquila nuova, negli itinerari del Nunzio”.

Assente il ministro della Cultura Bray, Cacciari ha detto che «impensabile di ricostruire la città com’era e dov’era, per la ricostruzione serviranno pazienza e un sacco di soldi».