TERREMOTO: COMUNE PIZZOLI DISPONE LO SGOMBERO, ANZI NO!

CONDIVIDI

Si riporta la comunicazione ufficiale, di oggi 19 gennaio 2017, del Comune di Pizzoli.

Viste le richieste insistenti della popolazione in ordine alla presunta disponibilità di alberghi in Giulianova messi a disposizione dalla Protezione Civile, si precisa che il Comune di Pizzoli non ha adottato nessuna ordinanza di sgombero o di evacuazione del territorio comunale e pertanto non è coinvolto nella predetta iniziativa.

Si conferma l’invito PRECAUZIONALE alla cautela nell’utilizzo degli immobili sul territorio di Pizzoli fino a che persiste lo sciame sismico.

Il palazzetto comunale resta a disposizione dei cittadini che non intendono usufruire della propria abitazione.

ED ECCO L’AVVISO PRECEDENTE, DEL 18 GENNAIO, DEL COMUNE DI PIZZOLI RIGUARDO LO SGOMBERO DEGLI IMMOBILI

Il sindaco di Pizzoli ha disposto lo sgombero di tutti gli immobili del territorio comunale per scopi precauzionali causa sisma. È stato individuato il palazzetto comunale per le esigenze di ricovero della popolazione e come area per l’accoglienza di tutte le esigenze.

Gli avvisi comparsi sulla pagina Facebook del Comune, rispettivamente il 18 e 19 gennaio 2017.

Nel dubbio, regolatevi nel modo che ritenete migliore!