TERREMOTO EMILIA: NELLA NOTTE SCOSSE E PAURA IN TENDA

CONDIVIDI

2 giugno 2012 – Sono diminuite nella notte le scosse di terremoto che da giorni stanno tenendo in scacco i comuni a cavallo tra le province di Modena, Ferrara e Mantova, ma la paura tiene comunque la gente fuori casa. Da mezzanotte alle 6,30 sono state 17 le scosse, quasi tutte con una magnitudo che non ha superato i 3 gradi.

Solo una, il cui epicentro e’ stato registrato fra le campagne tra Modena e Mantova, ha raggiunto magnitudo 3.5. Tuttavia la paura di altri forti scosse e lo shock dei due terremoti tiene migliaia di persone fuori casa, accampate nelle tendopoli della Protezione civile e nelle tende da campeggio. (AGI)