SEQUESTRATI A L’AQUILA 2500 KG DI RAME RUBATO, 4 ARRESTI

CONDIVIDI

Sgominato dalla squadra mobile dell’Aquila, diretta da Maurilio Grasso, un gruppo criminale di etnia rumena dedito ad ingenti furti di rame.

Quattro le ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal gip mentre gli indagati sono in tutto sette. Nel corso dell’operazione, denominata “Oro Rosso 2″ sono state sequestrate 2 tonnellate e mezzo di rame.

Il gruppo, composto da 5 uomini e 2 donne, ognuno con compiti ben preordinati e definiti, si e’ reso responsabile di svariati furti presso quasi tutti i cimiteri della provincia aquilana (dai quali ha asportato discendenti di rame e prodotti funerari) ma anche presso abitazioni, anche inagibili a causa del sisma del 2009 (da cui ha sottratto grondaie, utensili, alambicchi, conche, converse e parti di coperture di tetti). I fatti sono accaduti dal dicembre 2012 a giugno 2013. Due soggetti si sono rifugiati presumibilmente in Romania e sono attivamente ricercati.

furto-cavi-rame

Tags: , ,