2 ESCURSIONISTI BLOCCATI SUL MONTE CAMICIA, INTERVENTO DEL SOCCORSO ALPINO

CONDIVIDI

I tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo stanno intervenendo sul monte Camicia (2.564 mt) per prestare soccorso a due escursionisti olandesi in difficoltà.

Bloccati in prossimità della cima i due non riescono a scendere a causa della presenza di ghiaccio e neve.

In contatto telefonico prima con i Vigili del Fuoco e poi con il Soccorso Alpino, hanno spiegato di essere in cammino da questa mattina e di aver percorso l’ultimo tratto del Centenario, il sentiero che raggruppa le principali vette della parte meridionale-orientale del massiccio del Gran Sasso.

Dal monte Prena (2.561 mt) gli escursionisti hanno infatti raggiunto la vetta del Camicia, ma non avendo con sé i  ramponi, hanno preferito lanciare l’allarme. I tecnici del Cnsas stanno intervenendo da entrambi i versanti del massiccio, sono infatti coinvolte le squadre rispettivamente della stazione del SoccorsoAlpino di Penne (Pe) e della stazione dell’Aquila.

COMMENTI