E’ ARRIVATO PICCONE, JU FURBO DE PIANOLA! COME SI DICE…

CONDIVIDI

(di Ale.C. da L’Editoriale) – Il Comune di Celano, supera se stesso, ogni norma e ogni limite e chiede di poter fare una nuova struttura, Struttura di Coordinamento, che si occuperà di ricostruzione.

E cosa ci sarà mai di così distrutto a Celano?

Boh, lo saprà spiegare sicuramente meglio il sindaco Filippo Piccone, sindaco, senatore e coordinatore regionale del Pdl, il partito di Chiodi. Che non c’entra niente, ma alla fine qualcosa certamente c’entrerà.

E così il Comune di Celano, zitto zitto chiede un parere ai giuristi dell’ex commissario Chiodi, su una bozza di accordo da sottoporre ai consorzi obbligatori, perché affidino al Comune stesso, le funzioni di “coordinatore di tutti i tecnici incaricati della progettazione, della direzione dei lavori e del controllo della sicurezza, che operano in ciascuna porzione dell’aggregato”, per fare ciò, deve nascere questa nuova struttura che, come scrive Fontana, per cominciare evidentemente a pararsi “non è prevista in alcuna normativa sulla ricostruzione”.

Ma loro, ci provano lo stesso. Come ci ha provato Iovenitti e chiunque, col pelo sullo stomaco, sta facendo del terremoto solo una questione di business e di denaro da intascare. (continua su leditoriale.com)