Sbarcano in America i prodotti col marchio “L’Aquila made in”

CONDIVIDI

Un progetto in collaborazione tra il Consorzio di Sviluppo Industriale, la Camera di Commercio e le associazioni di categoria per promuovere in America i prodotti gastronomici aquilani che avranno impresso il marchio “Made In”. La societa’ americana Cortellessa & Telli ha proposto di creare una forma innovativa di commercializzazione no profit che prevede una una rete distributiva dei prodotti aquilani “Made In” all’interno di musei, club privati, ristoranti e supermercati.

“Vogliamo ridare voce all’Aquila che ultimamente si e’ perduta nel mondo – ha detto l’amministratore della societa’ americana, Robert Telli – I grandi magazzini avranno un’area dove saranno esposti i prodotti dell’Aquila e l’acquisto sara’ una donazione, oltretutto detraibile dalle tasse”.

“Abbiamo voluto che gli esponenti delle categorie economiche aquilane fossero uniti intorno ad un’idea e al marchio ‘Made In’ – ha detto il commissario del Consorzio di Sviluppo Industriale, Lorenzo Di Marzio – con l’obiettivo di far sbarcare sul mercato americano i nostri apprezzati prodotti”.

(fonte: ANSA)