Terremoto: INGV, la sequenza sismica nella provincia di Forlì-Cesena

CONDIVIDI

Aggiornamento del 12 luglio 2011 ore 13.00

Dalla fine di maggio ad oggi, la zona della provincia di Forlì-Cesena, è interessata da una sequenza sismica con valori massimi di magnitudo fino a 4.0. L’evento a magnitudo maggiore è avvenuto in data 12 Luglio 2011, alle ore 8:53 italiane, seguito da un evento di magnitudo 3.9 registrato alle ore 9:15 italiane.
Gli eventi sismici registrati al 12 luglio e l’evento registrato il giorno precedente, ore 17:01 italiane, di magnitudo 3.6 sono localizzati a circa 10 km ad Ovest dell’area interessata dall’attivita’ sismica in corso dal 24 maggio. Le profondita’ sono confinate entro i 10 km.
Ad oggi, dall’inizio del 2011, la Rete Sismica Nazionale dell’INGV ha localizzato nella zona circa 900 terremoti. Tra i più forti terremoti storici dell’area interessata dalla sismicita’ in atto ricordiamo quelli che avvennero nel 1584, nel 1661 e nel 1768 per i quali furono riportati danni valutati fino al IX grado della scala Mercalli (MCS).

Ulteriori informazioni sono disponibili nel precedente comunicato del 7 Giugno 2011 .
Nella figura seguente è mostrata la sismicita’ dell’area. (cliccare sopra per l’immagine a maggiore risoluzione)

Mappa epicentrale della sequenza sismica in atto nella provincia di Forlì-Cesena. I pallini rossi rappresentano la localizzazione dei terremoti avvenuti negli ultimi tre giorni mentre quelli blu rappresentano la sismicita’ precedente. La sequenza sismica cominciata ieri, 11 Luglio 2011, interessa
una regione geografica circa dieci km più a ovest-nord-ovest rispetto alla zona individuata dai terremoti di Maggio e Giugno 2011.

Lista dei terremoti avvenuti dal giorno 11/07/2011 ore 09:44 al giorno 12/07/2011
ore 11:10.

L’ora è espressa in UTC, due ore meno dell’ora locale.
Complessivamente sono avvenuti:

39 terremoti totali
2 terremoti con 3.0 <= Ml < 4.0
1 terremoti con 4.0 <= Ml < 5.0

Scarica il documento integrale dell’Ingv (pdf)

http://www.6aprile.it/conoscere-i-terremoti/2011/06/09/ingv-analisi-della-sequenza-sismica-nella-zona-del-montefeltro-forli-cesena.html