SICUREZZA, CONTROLLI IN CITTA’: 120 IDENTIFICAZIONI, UN ARRESTO

CONDIVIDI

L’Aquila – Nell’ambito dei servizi di prevenzione e repressione della criminalità, la Questura dell’Aquila ha effettuato nella giornata del 24 novembre numerose operazioni di controllo sulle principali arterie cittadine, fermando complessivamente 71 veicoli, prevalentemente furgoni e mezzi commerciali, ed identificando 120 persone.

Il personale operante, oltre a contestare numerose infrazioni amministrative e a procedere al sequestro di due autovetture, ha tratto in arresto un cittadino romeno, residente in provincia di Potenza che ad un attento controllo è risultato destinatario di un mandato di arresto europeo, essendo stato condannato in patria a due anni di reclusione per furto aggravato e per espatrio illegale.

Al termine degli adempimenti di rito, il predetto, di anni 30, è stato associato al carcere di Avezzano e sono state avviate, tramite il Servizio Centrale di Polizia di Stato di Roma, le procedure relative all’estradizione e consegna alle Autorità rumene, di competenza del Presidente della Corte d’Appello dell’Aquila.